Il tuo computer ti ha lasciato, dopo tanto tempo è diventato troppo lento o peggio si è rotto.
Se comunque lo hai tenuto più di 4 anni devi sapere che sei stato bravo o fortunato. Sì, la vita media di un computer è di soli quattro anni.

Magari dopo tutto questo tempo ti ci sei affezionato/a e ti dispiace gettarlo via, ma non temere. Sono qui per aiutarti!

Di seguito, infatti, vediamo come poter riutilizzare o riciclare il tuo computer nella maniera più adatta a te.

Fai un potenziamento

Potenziare il proprio computer potrebbe essere la prima soluzione. Efficacie ed economica.

Sostituire la RAM e il processore con una versione più recente e potente può essere sufficiente a ripristinare il vostro pc.
Inoltre per logica è molto più conveniente di comprare un apparecchio nuovo di zecca.

Inoltre si può pensare di sostituire anche il sistema operativo.
Il migliore software sui cui affidarti è Linux: leggero, veloce e…GRATIS.
Quando dico gratis intendo proprio tutto! Perché nel caso non lo sappiate nel mondo Linux anche le applicazioni e i software più professionali e sofisticati sono gratuiti.

Utilizzalo in modo creativo

Usi il tuo pc per lavoro e hai pretese molto alte per quanto riguarda le prestazioni?
Il computer però ancora funziona abbastanza bene?

Se le risposte sono “sì”, allora, puoi pensare di riconvertirlo per altri scopi. Vediamone alcuni:

  • Utilizzalo come server domestico per salvare foto di famiglia o file di backup;
  • Usalo come un lettore dvd;
  • Rendilo un centro per esperimenti che non avresti il coraggio di fare con un pc nuovo.

Insomma in rete si trovano molti metodi creativi per non dismettere completamente il vostro computer, basta cercare!

Vendi i pezzi ancora buoni

Se hai un po’ di manualità e pazienza puoi smontare il tuo apparecchio selezionando i pezzi che godono ancora di buono stato.
Di solito le parti di seconda mano più commercializzate sono: la RAM; la scheda video e l’hard disk.

Fallo rigenerare

Se tu non sai dove mettere le mani ci sono alcuni professionisti che possono aiutarti a rimettere sul mercato il tuo computer. Se decidi di affidarti a questi esperti loro prenderanno il tuo pc, lo valuteranno e ti daranno un compenso economico. In seguito sostituiranno le parti più importanti e lo rivenderanno a nuovi clienti.

Rivolgiti ad un centro RAEE

Come ultima opzione, puoi portare il computer in un Centro per i rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche.
Se nessuna soluzione precedente è adatta a te, questa è l’unica cosa che ti resta da fare.

Ma non essere triste, farai un enorme favore all’ambiente.
Infatti consegnare il tuo computer in un centro RAEE è la miglior scelta per lo smaltimento poiché sono specializzati in questo.

Non smaltire correttamente il tuo apparecchio elettronico, può provocare un danno ambientale molto importante. Al suo interno ci sono diversi acidi e materiali altamente tossici come piombo e cadmio.

Oltre alla sicurezza che questi materiali pericolosi siano trattati con cura, abbiamo un altro vantaggio.
Esistono alcune aziende italiane specializzate nel recupero dei materiali preziosi che sono all’interno dei nostri pc. I materiali più comuni e i più redditizi sono: oro, argento e rame.

Bene, ora sai che ci sono varie soluzioni alternative per recuperare il tuo prezioso computer, e se proprio non riesci a riciclarlo, sai come smaltirlo correttamente.